Farina di Ceci fatta in casa

83 Views 0 Liked

Il Cicer arietinum è la pianta leguminosa appartenente alla famiglia delle Fabacee, che dà origine ai ceci, un legume con una storia molto antica e molto utilizzato ai giorni d'oggi. La sua coltivazione nel Bel Paese è abbastanza scarsa e i suoi maggiori produttori sono collocati in oriente, in India e in Pakistan. Scopriamone le caratteristiche!


Procedimento per Preparare la Farina di Ceci


La farina di ceci trova diversi impieghi in abito culinario e può essere facilmente realizzata a casa propria. Prima di procedere con la macinazione è bene lavare i semi di ceci sotto acqua corrente e lasciarli asciugare bene per almeno una notte. Un consiglio utile per favorire la loro lavorazione è di tostarli leggermente in forno o in padella. Successivamente sarà possibile introdurli nel mulino a pietra Waldner Silence (leggi il nostro articolo per scoprire come e perché preparare la farina in casa con un mulino a pietra) e scegliere il livello di macinatura adatto al proprio utilizzo. Definito questo sarà possibile avviare il meccanismo e attendere che tutto il contenuto venga lavorato.


Proprietà della farina di ceci


La farina di ceci è un'ottima fonte energetica e nutriente che aiuta a diminuire i trigliceridi e i livelli di colesterolo nel sangue: questi legumi sono molto calorici e apportano circa 316 Kcal per 100g. I ceci sono ricchi di grassi, proteine vegetali, ferro, calcio, fosforo e vitamine B, C ed E. Grazie alla presenza di fibre, questi legumi favoriscono la regolarizzazione dell'intestino. I ceci inoltre contengono folato, un aminoacido che contribuisce a ridurre l'insorgenza di eventi cardiovascolari come infarti o ictus. Questi legumi non contengono glutine e possono quindi essere utilizzati anche da chi soffre di celiachia: la farina di ceci infatti può essere un grande aiuto per realizzare diverse ricette senza glutine.

Posted in: Cucina Naturale

Leave a comment

Últimas publicaciones

Blog tags