Energy Drink Detox a base di Aloe: la ricetta di inizio primavera

3026 Visualizzazioni 77 Mi Piace

Dopo un inverno buio e freddo è giunto il momento di “ossigenare” le nostre cellule, aiutando il nostro organismo ad allontanare le tossine accumulate durante la stagione fredda.

In questo periodo i nostri organi sono “impolverati” e "affaticati" e hanno bisogno di sostegno e pulizia in modo da non soccombere a stanchezza, spossatezza, e malumore tipici dei cambi di stagione, sopratutto nel periodo primaverile.

Sei anche tu una di quelle persone che "risente" del cambio di stagione?

Allora devi prevenire eventuali disagi che derivano da questo, fornendo al tuo corpo tutti quegli elementi essenziali (Vitamine, Sali Minerali, Aminoacidi ed estratti naturali di Frutta e Verdura) di cui ha bisogno.

Per questo, ho ideato un Energy-Drink-Detox che ti aiuterà in questa fase delicata del "risveglio": donandoti grande energia, ma aiuterà anche il fegato nella fase disinotissicante, le articolazioni e tutto il tuo organismo.

Ho scelto come protagonista di questo succo vivo l’Aloe Arborescens, in quanto con l’estrattore a freddo diventa ancora più facile estrarne il gel e quindi tutti i preziosi benefici di questa favolosa pianta.

L’ideale è bere questo estratto alla mattina a digiuno per 21 giorni, in modo da "abituare" il nostro organismo al cambio stagione, fornendogli specifici micronutrienti in questa fase delicata di transizione.

Ma andiamo a vedere come si prepara questo estratto energetico/disintossicante.


Ingredienti

  • 300 gr di mela verde Biologica (equivale a circa 2 mele di medie dimensioni)
  • 50 gr di finocchi biologici
  • 10 gr di semi di finocchio
  • 4 cm di radice di zenzero biologica
  • mezzo limone naturale
  • 80 di foglie fresche di Aloe Arborescens Biologiche

Procedimento

  1. Metti in ammollo in acqua per circa 5 ore i semi di finocchio. 
  2. La mattina seguente, scola i semi e successivamente mettili in mezzo bicchiere di acqua pulita, pronti per l’estrazione.
  3. Pela il limone, lasciando il più possibile anche la parte bianca sotto scorza (albedo).
  4. Taglia a pezzettini il finocchio.
  5. Taglia a “strisce” di circa 3 cm le foglie di aloe in modo da favorire l’estrazione del gel. Elimina la punta e circa 1 cm della parte basale delle foglie fresche.
  6. Taglia a spicchi le mele verdi.
  7. Introduci lentamente nell’estrattore di succo Essenzia, prima le “strisce” di aloe, i pezzi di finocchio e il mezzo limone.
  8. Versa a questo punto nell’estrattore in funzione il mezzo bicchiere di acqua contenente i semi di finocchio.
  9. Inserisci lo zenzero non sbucciato.
  10. Come ultimo ingrediente, inserisci gli spicchi di mele, che fungono anche da “spazzini” dell’estrattore in quanto fanno scendere verso il basso la polpa rimasta all’interno.
  11. Mescola il succo ottenuto. A piacimento guarnisci con un pò di semi di finocchio nel bicchiere.

Proprietà nutrizionali dell'Energy Drink Detox a base di aloe

Infografica benefici Aloe


Benefici dei vari ingredienti:

La Mela verde è ricca di fibra solubile (pectina) che aiuta a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo, l’appetito e regolarizza l’attività intestinale. È inoltre fonte di vitamine (A, B1, B2, C, PP, ) e minerali (potassio, zolfo, fosforo, calcio, magnesio, ferro, sodio). Vanta proprietà diuretiche ed è indicata contro i disordini del tratto gastrointestinale (diarrea, stitichezza, meteorismo).

Nel Finocchio, i principi attivi sono concentrati maggiormente nei semi. Agiscono a livello dei sistemi di disintossicazione regolarizzando la funzionalità del fegato.

Lo Zenzero viene utilizzato in questo estratto per le sue proprietà colagoghe (effetto benefico sul fegato, stimolante dell’attività epatica) ed antinfiammatorie. Favorendo così l’effetto energizzante per il nostro organismo.

L’Aloe vera è ricca di mucillagini, enzimi, saponine, vitamine e minerali. Viene utilizzata in questo estratto come antinfiammatorio, immunostimolante e detossificante.

Ci sono controindicazioni per l’utilizzo dell’Aloe con l'estrattore di succo?

Nell’Aole Arborescens il contenuto di Aloina è appena del 2%.
Grazie all’estrattore, la maggior parte di questa sostanza finisce negli scarti.
Quindi, con il quantitativo utilizzato in questo estratto non ci sono effetti indesiderati.


Vuoi ricevere contenuti esclusivi e nuove ricette?

Inserisci il tuo nome e la tua migliore email per ricevere comodamente sulla tua casella di posta, nuove ricette e contenuti esclusivi dedicati agli iscritti.

.

Il tuo nome: Indirizzo email:

Lascia un Commento

Ultimi Post pubblicati

© 2019 - siQuri.com  Food, Kitchen and Wellness technology |  Siqur Spa P. IVA 01110170287 - REA: PD 180946