Come fare il latte d'oro alla curcuma con l'estrattore | Ricetta crudista

8210 Visualizzazioni 260 Mi Piace

Per questa ricetta ci siamo ispirati alla medicina Ayurvedica preparando la nostra versione semplificata del Golden Milk o Latte d’oro, una bevanda curativa molto conosciuta.

I benefici del Golden Milk sono dovuti soprattutto alla presenza della curcuma. Questa spezia orientale contiene un’antiossidante molto potente: la curcumina, sempre più oggetto di studi scientifici negli ultimi anni.


Viene consigliata come rimedio naturale per la digestione difficile, in caso di disturbi del fegato, per i disturbi mestruali, per i gonfiori addominali, ma anche per dolori comuni, come il mal di testa o il mal di denti.

Soprattutto in caso di dolori articolari o muscolari e di stati infiammatori, il suggerimento è di assumere il latte d'oro una volta al giorno per 40 giorni, preferibilmente la mattina a digiuno.

Grazie all’utilizzo dell'estrattore di succo, possiamo semplificare di molto la preparazione del Golden Milk, accorciando di conseguenza i tempi.
Operando totalmente a crudo, preserviamo una maggiore quantità di micronutrienti essenziali per il nostro organismo.


Ingredienti

  • 2 cm di radice di curcuma fresca
  • 50 gr di mandorle Biologiche
  • 200 ml di acqua naturale
  • 1 cucchiaio di olio di semi di canapa
  • 1 cucchiaio di stevia base (opzionale)
  • spolverata di cannella q.b

Procedimento

  1. La sera prima lascia in ammollo le mandorle in acqua.
  2. La mattina seguente, pela la radice di curcuma.
  3. Alterna le mandorle ammollate e i 200 ml di acqua all’interno dell’estrattore di succo, avendo cura di inserire la radice di curcuma come ultimo ingrediente
  4. Nel latte ottenuto aggiungi il cucchiaio di olio di semi di canapa e mescola bene.
  5. Aggiungi il cucchiaio di stevia e dai una spolverata di cannella direttamente sul bicchiere.

10 proprietà benefiche del latte d'oro alla curcuma


Proprietà nutrizionali del latte d'oro

Le proprietà benefiche del latte di curcuma sono un vero toccasana per coloro che hanno problemi alle articolazioni, alle giunture o alla schiena.

La curcumina, contenuta nella curcuma, ha potere antinfiammatorio, è un potente antiossidante che combatte in modo efficace i radicali liberi, è inoltre di grande aiuto nei casi di artrite e dolori articolari.

Anche il fegato beneficia di questa sostanza, essa infatti ne favorisce il corretto funzionamento abbassando i valori del colesterolo e dei trigliceridi nel sangue.

Effetto amplificato grazie alle presenza di “grassi buoni” contenuti nelle mandorle e nell’olio di semi di canapa, che favorisce anche l’assorbimento dei micronutrienti a livello intestinale.

Ricordo infine l’utilità della curcuma nella cura dei sintomi da raffreddamento.

Ti voglio dare una piccola “dritta”: per potenziare gli effetti della curcuma aggiungi il pepe nero oppure l’ananas al tuo latte d’oro. Alcuni studi dimostrano che il pepe nero e la bromelina (sostanza contenuta nell’ananas) hanno la capacità di massimizzare il potere della curcumina.



Vuoi ricevere contenuti esclusivi e nuove ricette?

Inserisci il tuo nome e la tua migliore email per ricevere comodamente sulla tua casella di posta, nuove ricette e contenuti esclusivi dedicati agli iscritti.

.

Il tuo nome: Indirizzo email:

Lascia un Commento

Ultimi Post pubblicati

© 2019 - siQuri.com  Food, Kitchen and Wellness technology |  Siqur Spa P. IVA 01110170287 - REA: PD 180946