Quella che ti proponiamo è una mini guida di confronto tra l’estrattore Essenzia Pro Green e Juicepresso Fiber control, due modelli top di gamma della linea siQuri, caratterizzati dal design accattivante, facilità di utilizzo senza compromessi e impiego dei migliori materiali costruttivi nell’ottica di raggiungere il 100% per quanto riguarda la sicurezza alimentare.

Sono al Top anche la garanzia di ben 10 anni e l’assistenza specializzata che ti segue costantemente fornendoti ricette, consigli di utilizzo e ricambi anche ben oltre il periodo di garanzia.

Continua a leggere se vuoi scoprire tutte le differenze e i punti di forza di questi due estrattori in modo che tu possa orientarti nella scelta, in base alle tue reali esigenze.

Panoramica sul mondo degli estrattori di succo oggi

Sugli estrattori di succo ormai si è detto tutto e il contrario di tutto. Ci sono informazioni contrastanti, pseudo esperti e “leggende metropolitane” che hanno fatto si che questo strumento di benessere diventasse popolare paragonato ad un comune elettrodomestico. Anche l’ondata di estrattori cinesi a basso prezzo ha contribuito alla diffusione, portando però l’estrattore a perdere quel focus iniziale così importante che è alla base di un’alimentazione salutare basata sui succhi vivi: l'equilibrio.

Ora l’attenzione è solo sul succo, che deve essere il più limpido possibile (quindi zero fibre) e in base a questo ci si orienta nella scelta dell’estrattore che deve ovviamente costare il meno possibile. Purtroppo questa tendenza è fortemente sbagliata, per un semplice motivo: l’estrattore di succo nasce ormai parecchi anni fa sulla base di studi scientifici di Norman Wardhaugh Walker che già agli inizi del 1900 proponeva il primo estrattore a pressa il NormWalk in vendita ancora oggi. E' curioso notare la data di nascita e di morte di Walker:1886 - 1985 il che significa che egli ha vissuto per ben 99 anni! Segno che la dieta basata sui succhi vivi ha avuto i suoi effetti positivi sulla longevità. La tecnologia poi si è via via evoluta con il supporto di nutrizionisti professionisti che hanno dettato le linee guida affinché il succo ottenuto da un estrattore faccia realmente bene al nostro organismo e non crei squilibri. Quindi è fondamentale che un estrattore ricavi da frutta e verdura un succo equilibrato tra la parte acquosa e le fibre in esso contenute; solo con il giusto rapporto si evita di alterare l’indice glicemico del sangue. 


Succhi troppo limpidi a lungo andare possono contribuire, assieme ad altri fattori, alla formazione di patologie cronico-degenerative gravi come l’obesità e il diabete solo per citarne alcune.

Bilancia - obesità

Inutile dire che il 99% degli estrattori oggi presenti sul mercato viene costruito seguendo proprio il principio si ottiene il succo più limpido possibile eliminando la fibra e non seguendo quindi le linee guida raccomandate dai nutrizionisti. 
Questi estrattori sono assolutamente da evitare perché nascono senza una base scientifica e non adottano quindi quei particolari accorgimenti tecnologici affinché il succo sia equilibrato e faccia realmente bene alla salute.

Estrattori di succo prodotti in Corea

Attualmente, gli unici estrattori di succo che vengono costruiti partendo da una base scientifica consolidata negli anni, sono quelli di produzione coreana, che adottano quindi tutta una serie di tecnologie brevettate e collaudate per darci un succo con reali benefici per la nostra salute, equilibrato in modo che non vada ad alterare l'indice glicemico e che possa quindi essere consumato con regolarità nel tempo.

Essenzia Pro Green e Juicepresso Fiber control rispettano al 100% questi dettami e attraverso un continuo lavoro di ricerca e sviluppo si sono evoluti nel corso degli anni dotandosi oggi delle migliori tecnologie presenti sul mercato per garantire affidabilità, prestazioni e lunga durata dei componenti, costruiti con una speciale resina, il Tritan (usato anche in ambito sanitario - ospedaliero) esente da componenti tossici per l'uomo.

La meccanica di estrazione viene costruita seguendo dei rigidi parametri che combinandosi con la bassa velocità di rotazione (32 giri al minuto) ottengono quel famoso succo ideale per l'alimentazione umana in quanto apporta nella giusta proporzione:

  • elementi nutritivi (enzimi, vitamine, sali minerali, antiossidanti);
  • acqua organica (la migliore acqua presente in natura);
  • zuccheri semplici (per la maggior parte fruttosio che non stimola la produzione di insulina)
  • fibre vegetali insolubili, indispensabili per evitare il dannoso fenomeno degli zuccheri liberi che contribuiscono all'innalzamento dell'indice glicemico.

E' partendo da questa base che andrebbe effettuata la scelta di un estrattore da usare in continuità e che sia adatto all'alimentazione di bambini, adulti e anziani. Le caratteristiche che rendono unici Essenzia Pro Green e Juicepresso Fiber Control


Vuoi ricevere contenuti esclusivi e nuove ricette?

Inserisci il tuo nome e la tua migliore email per ricevere comodamente sulla tua casella di posta, nuove ricette e contenuti esclusivi dedicati agli iscritti.

.

Il tuo nome:    Indirizzo email: