Ma le erbe aromatiche possono essere usate nell'estrattore? Ecco la domanda a cui risponderemo oggi e lo faremo preparando un succo vivo a base di melone, melograno ed un’erba aromatica.

La scelta è ricaduta sulla Salvia Ananas, un’erba aromatica che conserva al suo interno il profumo del frutto dell’Ananas. La salvia è conosciuta fin dall’antichità per le sue proprietà salutari (in latino “salvus” significa proprio “sano”). È un disinfettante e stimolante dell’organismo ed è indicata in caso di esaurimento fisico o mentale e viene utilizzata per equilibrare il sistema nervoso.

Insomma una vera ondata di benefici per il nostro corpo, in particolare per il cervello: un aiuto per la memoria e per la concentrazione.

Qualche suggerimento sulle erbe aromatiche

Quando usate in cucina erbe aromatiche, prendete l’abitudine, una volta tolte dalla pianta di casa, di lavarle e massaggiarle bene con le mani. Non dovete trattarle come flaconcini di cristallo: le erbe aromatiche vanno prese, stropicciate, strappate, e pizzicate: solo così facendo si riattivano, sprigionano i loro aromi ed i loro profumi saranno ancora più intensi in fase d’estrazione, condimento o di cottura.

Ormai l’avete capito, ma non ci stanchiamo di ribadirlo: non usate mai con la frutta, la verdura o un’erba aromatica, coltelli con lama in ferro o in acciaio. Questi una volta a contatto con i vegetali ne bruciano le proprietà e favoriscono l’immediata ossidazione dell’alimento. Equipaggiate la vostra cucina con un coltellino dedicato a lame in ceramica (non pensate che non taglino, perché sono affilatissimi!! Forse anche più di un coltello classico).

Succo vivo di melograno, melone, limone e salvia ananas

Gli ingredienti:

  • Melograno
  • Melone
  • Limone (con pezzetti di buccia a piacimento)
  • Salvia Ananas

Inseriamo nell’estrattore (avendo cura di lasciare il tappo giallo inserito) il melone a pezzetti intervallandolo alle foglie di salvia ananas. Lasciamo lavorare l’estrattore Essenzia, ripassando gli avanzi di estrazione più volte, così da estrarre il massimo dalla frutta e dalla erba aromatica.

Apriamo il tappo giallo e concludiamo il succo inserendo in Essenzia dei grani di un bel melograno maturo con un limone e le scaglie della sua buccia (ovviamente solo se siete sicuri che il limone è di produzione biologica).

Otterremo cpsì un ottimo succo, dal splendido colore arancione, fresco e rigenerante per la mente, grazie alle proprietà di quest’erba aromatica: la salvia ananas.

Note sull'uso dell'estrattore con le erbe aromatiche

Gli estrattori classici hanno un filtro costruito con maglie di lavorazione troppo larghe per estrarre con successo anche dalle piccole erbe aromatiche (timo, rosmarino, ecc). L’estrattore Essenzia, ha una coclea con sistema di estrazione brevettato e filtro integrato che facilitano l’estrazione anche da questa materia prima.

I test che stiamo eseguendo lo hanno confermato: Essenzia riesce ad estrarre persino da una singola erba aromatica, ovviamente adottando i giusti accorgimenti e ripassando più volte i residui fibrosi. Eseguite questa ricetta solo con L’Estrattore Essenzia. (Scopri le  differenze tra i vari estrattori)

Con i comuni estrattori rischiate di intasarne le maglie di lavorazione data l’eccessiva fibrosità che compone la gran parte delle erbe aromatiche. Rischiereste di lavorarle inutilmente bruciandone tutte le proprietà prima ancora di assaporarle. Piuttosto utilizzatele a pezzettini piccoli e mescolatele direttamente nel succo estratto.


Vuoi ricevere contenuti esclusivi e nuove ricette?

Inserisci il tuo nome e la tua migliore email per ricevere comodamente sulla tua casella di posta, nuove ricette e contenuti esclusivi dedicati agli iscritti.

.

Il tuo nome:    Indirizzo email: