Leggeri, freschi e salutari, gli smoothie sono bevande vitaminiche che aiutano a darti energia e a idratarti in ogni momento della giornata.

Sono perfetti come sostituti di un pranzo, ma anche a metà pomeriggio come spuntino.

Ma non solo, gli smoothies si abbinano benissimo con i succhi vivi fatti con l’estrattore permettendo così di alternare consistenze più liquide e/o più dense a seconda delle preferenze.

Arriva l’estate ed è tempo di smoothie!

Ottimi per colazione, i frullati sono la soluzione ideale per prepararsi alla stagione più bella dell’anno o per affrontare le calde giornate estive.

Ricchi di frutta e verdura, gustosi grazie anche all’aggiunta di yogurt o latte vegetale, gli smoothies racchiudono nutrienti indispensabili per il benessere e la bellezza. 

Detox, drenante, anti-age, efficace per la bellezza di capelli o per l’abbronzatura, ogni smoothie può essere creato in base a determinate esigenze semplicemente abbinando e mixando gli ingredienti giusti.

Sono bevande ad alto valore biologico: eccellenti fonti di fibre, naturalmente privi di grassi e zuccheri aggiunti, sono un concentrato di vitamine, sali minerali e anti-ossidanti.

La preparazione degli smoothies è molto semplice: è sufficiente infatti un buon frullatore, meglio ad alta velocità, sopra i 25.000 giri al minuto, in modo che la preparazione sia rapida e i nutrienti vengano ossidati il meno possibile.

Come vedremo in seguito, ti insegnerò alcuni trucchi per preparare queste squisite bevande anche usando l’estrattore di succo in modo da conservare tutti i preziosi nutrienti ed enzimi.

Ma prima di darti le ricette dei nostri 5 TOP smoothies, voglio svelarti un segreto.

Le prugne sono un ingrediente che non dovrebbe mai mancare nei nostri mix

Dopo sei anni di ricerca scientifica, esperti indipendenti alla Commissione Europea, hanno confermato gli studi secondo i quali le prugne, che hanno un alto contenuto di fibre, sono benefiche per l’apparato digerente. 

Infatti sono l’unica frutta secca, naturale e intera ad aver ottenuto un’indicazione nutrizionale autorizzata dalla Commissione Europea, come elemento di grande valore a livello di salute e nutrizione.

L’indicazione nutrizionale attesta che mangiare quotidianamente 100 gr di prugne essiccate (circa 8-10) contribuisca al normale funzionamento dell’apparato digerente, come parte di una dieta varia e bilanciata e uno stile di vita salutare.

Salute delle ossa

Esiste una quantità consistente di ricerca condotta su donne in post menopausa per suggerire che una semplice porzione quotidiana di prugne, può essere utile per la salute delle ossa rallentandone la perdita di massa.

Le prugne infatti hanno un alto contenuto di vitamina K e forniscono una fonte importante di manganese che supportano il mantenimento di ossa normali.

Salute del cuore

Le prugne sono naturalmente senza grassi (quindi anche senza grassi saturi), motivo per cui sono un ottimo alleato nel ridurre il consumo di grassi saturi e supportare il mantenimento di livelli normali di colesterolo nel sangue, essenziali per la salute del cuore.

Quindi aggiunti sempre ai tuoi smoothie delle prugne essiccate o fresche se in stagione.

5 top ricette da provare subito

Ricetta 1 - Detox - Disintossicante

Con il sapore erbaceo e il sentore leggermente amarognolo della rucola e del tè verde, questo smoothie è perfetto per sostituire la cena.

Ingredienti

  • 2 prugne essiccate o fresche (se di stagione)
  • 1 mazzetto di rucola
  • 2 kiwi
  • 1 mela
  • 1 bicchiere di tè verde
  • 3 cubetti di ghiaccio
  • 1 limone

Preparazione con frullatore

Prepara del tè verde e lascialo raffreddare.

Lava la rucola e sbuccia i Kiwi.

Taglia la mela a spicchi eliminando i semi che non vanno usati.

Prepara il succo di limone (puoi usare l’estrattore)

Versa tutti gli ingredienti nel frullatore, aggiunti i cubetti di ghiaccio, il tè verde e il succo di limone

Fai partire il frullatore a bassa velocità per alcuni secondi, poi passa alla massima velocità per 30 secondi (il tempo può variare a seconda della velocità e potenza del frullatore).

Preparazione con estrattore di succo

Trucco fondamentale per preparare gli smoothie con l'estrattore. Per aumentare la densità del succo, andiamo semplicemente a ripassare gli avanzi (scarti) dell’estrattore più volte, ad ogni passaggio la densità aumenta.

Puoi ripetere il passaggio a seconda delle tue preferenze.

Sei hai delle prugne essiccate lasciale in ammollo per almeno 6 ore. Se in stagione e hai delle prugne fresche, tagliale a metà ed elimina il nocciolo duro.

Lava la rucola e sbuccia i Kiwi e il limone.

Taglia la mela a spicchi eliminando i semi che non vanno usati.

Inserisci gli ingredienti nell’estrattore di succo. Segui questa sequenza: rucola, prugne, kiwi, mela.

Ripassa più volte gli scarti fino ad ottenere la densità desidera.

Nella bevanda ottenuta, sciogli un cucchiaino di tè verde in polvere e aggiungi i cubetti di ghiaccio.

Puoi guarnire lo smoothie con dei semi di chia o altri semi direttamente sul bicchiere.

Proprietà nutrizionali

L’effetto disintossicante di questo verdissimo smoothie è garantito dalle fibre presenti delle prugne e dalla pectina contenuta nella mela, che insieme contribuiscono a depurare l’organismo dalle scorie in eccesso.

Il kiwi ricchissimo di vitamina C e allo stesso tempo potassimo e magnesio, è ottimo tra l’altro contro lo stress e per rimettersi in forze, magari proprio a causa di indebolimenti dovuti alle temperature elevate.

Grazie al contenuto di potassio, di cui le prugne disidratate hanno un alto contenuto, come anche il tè verde, questo smoothie è anche apprezzato per l’effetto drenante.

Tutti questi ingredienti, assieme alla rucola, assicurano l’apporto di antiossidanti e vitamine del gruppo B, C, clorofilla, potassio ed enzimi.

Ricetta 2 -Effetto drenante 

Il benessere incontra la freschezza.

Estremamente leggero questo smoothie può essere lo spuntino ideale per ogni ora del giorno.

Ingredienti

  • 2 prugne essiccate o fresche (se di stagione)
  • 2 fette d’ananas
  • 1 cetriolo
  • 2 gambi di sedano
  • 1 lime
  • 3/4 foglie di menta
  • 3 cubetti di ghiaccio

Preparazione con frullatore

Taglia a pezzi il cetriolo, il sedano e l’ananas

Prepara il succo di lime (puoi usare l’estrattore)

Inserisci gli ingredienti tagliati in precedenza nel frullatore, aggiungi il succo di lime, le prugne, le foglie di mente e i cubetti di ghiaccio.

Fai partire il frullatore a bassa velocità per alcuni secondi, poi passa alla massima velocità per 40 secondi (il tempo può variare a seconda della velocità e potenza del frullatore).

Preparazione con estrattore di succo

Per aumentare la densità del succo, andiamo semplicemente a ripassare gli avanzi (scarti) dell’estrattore più volte, ad ogni passaggio la densità aumenta.

Puoi ripetere il passaggio a seconda delle tue preferenze.

Sei hai delle prugne essiccate lasciale in ammollo per almeno 6 ore. Se in stagione e hai delle prugne fresche, tagliale a metà ed elimina il nocciolo duro.

Taglia a bastoncini il cetriolo.

Taglia finemente il sedano (pezzi massimo di 2/3 cm).

Taglia a cubetti piccoli le fette di ananas.

Pela il lime e taglialo a spicchi.

Inserisci gli ingredienti nell’estrattore di succo, seguendo questa sequenza: sedano, prugne, ananas, lime, cetriolo.

Ripassa più volte gli scarti fino ad ottenere la densità desidera.

Nello smoothie ottenuto, aggiungi i cubetti di ghiaccio.

Puoi guardine lo smoothie con foglie di menta in superficie.

Proprietà nutrizionali

I vegetali usati in questa ricetta, sono molti ricchi di acqua organica benefica per l’organismo.

Sedano e cetriolo sono poveri di calorie e hanno effetto altamente drenante grazie al contenuto di potassio e al basso contenuto di sodio.

Il sedano in particolare, è poi facile da digerire e molto sano: è composto per il 95% da acqua, migliora la circolazione e ha effetto saziante.

L’ananas, invece, contiene bromelina, un enzima con azione diuretica che favorisce anche la digestione.

Ricche di fibre e dal basso indice glicemico, le prugne contribuiscono a disintossicare l’organismo e aggiungono dolcezza naturale alla composizione

Questo smoothie è la bevanda ideale per idratarsi e combattere la ritenzione idrica con tanto gusto.

Ricetta 3 - Anti-age (anti età contro l’invecchiamento precoce)

Ricco di frutti rossi, buono, sostanzioso ma allo stesso tempo leggero, questo smoothie è perfetto come sostituto del pranzo

Ingredienti

  • 2 prugne essiccate o fresche (se di stagione)
  • 1 vaschetta di lamponi
  • 1 vaschetta di more
  • 2 cm di radice di zenzero
  • 3/4 foglie di menta
  • 1 bicchiere di latte di cocco (qui la ricetta per estrattore)

Preparazione con frullatore

Lava bene la frutta.

versa gli ingredienti nel frullatore, unisci il latte di cocco, la menta, le prugne e lo zenzero.

Fai partire il frullatore a bassa velocità per alcuni secondi, poi passa alla massima velocità per 20 secondi (il tempo può variare a seconda della velocità e potenza del frullatore).

Preparazione con estrattore di succo

Per aumentare la densità del succo, andiamo semplicemente a ripassare gli avanzi (scarti) dell’estrattore più volte, ad ogni passaggio la densità aumenta.

Puoi ripetere il passaggio a seconda delle tue preferenze.

Sei hai delle prugne essiccate lasciale in ammollo per almeno 6 ore. Se in stagione e hai delle prugne fresche, tagliale a metà ed elimina il nocciolo duro.

Prepara il latte di cocco seguendo la ricetta che trovi in questa pagina

Lava bene la frutta.

Inserisci gli ingredienti nell’estrattore di succo, seguendo questa sequenza: lamponi, more, prugne, zenzero e infine versa direttamente nell’estrattore mentre è in funzione il bicchiere di latte di cocco.

Ripassa più volte gli scarti fino ad ottenere la densità desidera.

Puoi guardine lo smoothie con foglie di menta in superficie.

Proprietà nutrizionali

Non bastono le creme da spalmare sul viso: l’invecchiamento si può fermare soprattutto attraverso dei cibi che frenano l’ossidazione cellulare e che quindi non creano dei picchi di insulina nel sangue.

Frutti di bosco come more e lamponi uniscono l’azione dei polifenoli e degli antociani, che contrastano i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cutaneo, a quella protettiva nei confronti delle fibre di elastina (responsabili dell’elasticità della pelle), svolta dall’acido ellagico.

Gli antiossidanti contenuti nelle prugne e nelle spezie ed erbe aromatiche, come zenzero e menta, potenziano inoltre l’effetto anti-age e regalano a questo smoothie un aroma decisamente profumata.

Ricetta 4 - Per l’abbronzatura

Alternativa alla solita colazione, questo frullato super vitaminico, è perfetto per iniziare bene la giornata.

Ingredienti

  • 2 prugne essiccate o fresche (se di stagione)
  • carota
  • pesca
  • 2 fette di melone
  • 4/5 fragole
  • 1 bicchiere di yogurt vegetale di mandorla (in questa pagina trovi la ricetta per farlo in casa)

Preparazione con frullatore

Taglia a pezzettini la carota

Taglia la pesca a pezzi ed elimina il nocciolo duro centrale

Taglia a tocchetti il melone

Lava le fragole

Inserisci gli ingredienti nel frullatore e unisci lo yogurt vegetale di mandorla.

Fai partire il frullatore a bassa velocità per alcuni secondi, poi passa alla massima velocità per 50 secondi (il tempo può variare a seconda della velocità e potenza del frullatore).

Preparazione con estrattore di succo

Per aumentare la densità del succo, andiamo semplicemente a ripassare gli avanzi (scarti) dell’estrattore più volte, ad ogni passaggio la densità aumenta.

Puoi ripetere il passaggio a seconda delle tue preferenze.

Sei hai delle prugne essiccate lasciale in ammollo per almeno 6 ore. Se in stagione e hai delle prugne fresche, tagliale a metà ed elimina il nocciolo duro.

Taglia la pesca a pezzi ed elimina il nocciolo duro centrale

Taglia a tocchetti il melone

Lava le fragole

Inserisci gli ingredienti nell’estrattore di succo, seguendo questa sequenza: fragole, prugne, melone, pesca e come ultimo ingrediente la carota intera.

Ripassa più volte gli scarti fino ad ottenere la densità desidera.

Nello smoothie ottenuto, aggiungi il bicchiere di yogurt e mescola bene il tutto.

Puoi guarnire lo smoothie con una fragola.

Proprietà nutrizionali

La frutta di stagione con colore rosso, arancione e giallo, come carote, pesce o melone, è ricca di carotenoidi, precursori della vitamina A, utili per preparare la pelle al sole.

Per favorire l’assimilazione di questa sostanza che apporta benefici all’epidermide e favorisce l’abbronzatura, è bene abbinarla ad un componente di grassi buoni, come lo yogurt vegetale di mandorla.

Per quanto riguarda gli ortaggi, i peperoni e i pomodori, sono alleati preziosi nella stagione in cui la nostra pelle è maggiormente esposta al sole.

Ci aiutano infatti a mantenerla giovane e bella, grazie all’alta concentrazione di licopene, un potente antiossidante che essi contengono.

Ricetta 5 - Per la bellezza dei capelli

L’idea in più: aggiunti semi oleosi o frutta secca per potenziare le proprietà dello smoothie.

Ingredienti

  • 3 prugne essiccate o fresche (se di stagione)
  • 4 pugni di spinaci novelli
  • mezzo limone
  • 1 papaya
  • 10/15 mirtilli
  • 1 cucchiaio di curcuma o 1 cm di radice fresca
  • 3 cubetti di ghiaccio
  • semi di girasole 

Preparazione con frullatore

Lava bene la frutta e la verdura

Taglia a pezzettini la papaya 

Prepara il succo di mezzo limone (puoi usare l’estrattore)

Inserisci gli ingredienti nel frullatore, unisci la curcuma e il ghiaccio.

Fai partire il frullatore a bassa velocità per alcuni secondi, poi passa alla massima velocità per 50 secondi (il tempo può variare a seconda della velocità e potenza del frullatore).

Preparazione con estrattore di succo

Per aumentare la densità del succo, andiamo semplicemente a ripassare gli avanzi (scarti) dell’estrattore più volte, ad ogni passaggio la densità aumenta.

Puoi ripetere il passaggio a seconda delle tue preferenze.

Sei hai delle prugne essiccate lasciale in ammollo per almeno 6 ore. Se in stagione e hai delle prugne fresche, tagliale a metà ed elimina il nocciolo duro.

Taglia a pezzi la papaya

Taglia a metà il limone

Inserisci gli ingredienti nell’estrattore, seguendo questa sequenza: spinaci novelli, prugne, papaya, limone, mirtilli, eventuale radice di curcuma fresca.

Ripassa più volte gli scarti fino ad ottenere la densità desidera.

Allo smoothie ottenuto aggiungi i cubetti di ghiaccio e scioglie l’eventuale cucchiaio di curcuma

Puoi guarnire lo smoohie con dei semi di girasole da aggiungere in superficie

Proprietà nutrizionali

Questo smoothie nutre e favorisce la naturale bellezza dei capelli grazie alle proprietà degli ingredienti scelti.

Prima fra tutti gli spinaci: contengono ferro (meglio assorbito, poiché spruzzato con succo di limone) - la cui carenza può essere causa della caduta dei capelli - e luteina, utile per il corretto funzionamento del ricambio cellulare e per ridurre l’eccesso di secrezione sebacea.

Anche le prugne donano il loro contributo grazie alle presenza della vitamina B6 regolatrice delle secrezione del sebo e del rame, nutriente antiossidante che contribuisce a rendere più intenso e uniforme il colore dei capelli, che sole e salsedine possono rendere opaco e spento.

La vitamina E contenuta nei semi di girasole, invece, è un potente antiossidante biologico, che contrasta la formazione dei radicali liberi, previene l’invecchiamento precoce e quello dovuto ai raggi solari.


Vuoi ricevere contenuti esclusivi e nuove ricette?

Inserisci il tuo nome e la tua migliore email per ricevere comodamente sulla tua casella di posta, nuove ricette e contenuti esclusivi dedicati agli iscritti.

.

Il tuo nome:    Indirizzo email: